“Una partenza che ci ha soddisfatto”, così Stefano Maiocchi, referente della cooperativa Controluce per il cineteatro Astrolabio, ha commentato la prima serata del cineforum di ieri sera. In cartellone “La tenerezza” di Gianni Amelio commentato e introdotto da Simone Soranna che seguirà anche le altre proiezioni del cineforum cercando di coinvolgere il pubblico in un possibile dibattito e approfondimento. Ieri sera c'erano 52 spettatori e sono state sottoscritte anche 8 tessere di abbonamento per l'intera rassegna. Soranna, classe 1991, è da sempre appassionato di cinema. Dopo gli studi classici si è laureato in scienze della comunicazione e successivamente si è specializzato in Lettere Moderne. Direttore di un sito web di critica cinematografica, è attivo nel settore giornalistico come corrispondente dai vari festival di cinema (Torino, Cannes, Venezia, Berlino), recensore, animatore di cineforum in alcune sale d’essai e docente di corsi relativi alla settima arte sia per adulti che per ragazzi e bambini. Da due anni a questa parte è redattore della StartUp LongTake e collabora con la rivista di critica Cineforum. Ha inoltre partecipato alla realizzazione di svariati cortometraggi indipendenti e di un lungometraggio.

Il prossimo appuntamento sarà con la musica, domani sera alle 21.30, all'Astrolabio ci sarà Nico Morelli, quintetto in concerto. La serata sarà ad ingresso libero ed è organizzata da Ha-Um.