Sarà un'estate all'insegna dei lavori pubblici quella villasantese. Da lunedì prossimo partiranno le sistemazioni di strade e marciapiedi e dureranno fino a fine agosto, con ogni probabilità creando qualche disagio ai residenti e a chi sarà di passaggio. Ci saranno di volta in volta le relative ordinanze alla viabilità. “Ci dispiace per i disagi che si creeranno ai residenti e, più in generale agli automobilisti – ha dichiarato il vicesindaco Gabriella Garatti – ci scusiamo con i cittadini, ma crediamo anche che le sistemazioni interessino tutti”. Per questo saranno spesi 190 mila euro destinati alle sistemazioni delle pavimentazioni in lastre di porfido, come via Confalonieri (da via Sauro a via Matteotti) e degli attraversamenti pedonali di via Edison e via Volta. Si utilizzerà un nuovo materiale di fissaggio, più stabile e che riduce anche la rumorosità del passaggio delle auto. Per le altre strade sono stati destinati 410 mila euro, che saranno spesi per le vie Dante, Talete, Vecelio, Lamarmora, Buozzi, Puccini e per i marciapiedi di via Pitagora e via Fratelli Bandiera. In questi ultimi lavori previsti sono comprese anche le sistemazioni dei parcheggi di via Leopardi e di quello che dà accesso alla sede della cooperativa La Speranza che ha l'ingresso in via D'Azeglio.

E' stato sospeso invece l'intervento programmato per il marciapiede di via San Fiorano in quanto sono in corso delle verifiche sulla proprietà pubblica. “Tutti i lavori saranno finanziati con l'avanzo di Bilancio del 2016 – ha concluso Garatti – abbiamo cercato di porre la stessa attenzione agli interventi in centro come nelle periferie”.