Partirà a gennaio “Fuori dal guscio” il corso di teatro, organizzato da Assogen in collaborazione con la cooperativa Controluce e rivolto ai bambini della scuola primaria che si svolgerà al cineteatro Astrolabio di via Mameli. Si prenderà il via il 18 gennaio e fino a maggio ogni giovedì dalle 17 alle 18.30 si giocherà e improvviserà, con l’uso di maschere e costumi per allenare la fantasia ed esplorare le proprie emozioni. A tenere i laboratori sarà Gianluca Soren, attore e formatore teatrale convinto che attraverso questi incontri i piccoli potranno sviluppare la propria autostima imparando ad entrare in relazione con gli altri. Le prime lezioni potranno essere seguite gratuitamente perché sono considerate una prova. Il corso si rivolge ai bambini di terza, quarta e quinta elementare che saranno organizzati in gruppi di massimo 15 partecipanti. Chi deciderà di seguire il corso, dovrà versare una quota di 200 euro. Sarà un’occasione ludica e gioiosa per stimolare la creatività dei piccoli. Per maggiori informazioni si può mandare una mail a gianluca.soren@gmal.com oppure telefonare al 349.6351197. Con una citazione di chiusura, di Leo De Berardinis: “Il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto”. Qualcosa di cui, pedagogicamente parlando, abbiamo molto bisogno di questi tempi.

Newsletter

Ricevi settimanalmente le notizie del giornale lasciando la tua mail:

Sponsor locali