associazioni, Lele Forever

Spazio alla luce

Si chiama “Spazio alla luce” ed è il nuovo progetto dell’associazione Lele forever. Per ora è un sogno, ma l’associazione non è nuova nella realizzazione di sogni. E’ una sfida alla vigilia del 20esimo anno di attività che l’associazione villasantese ha voluto cogliere dopo aver ricevuto in donazione un fabbricato in Val Brembana, in provincia di Bergamo. E’ una casa che sarà ristrutturata e che potrà diventare un centro dedicato ai bambini che hanno bisogno, per recuperare in salute, di attività nel verde. “Ci vorranno almeno un paio di anni per la realizzazione di questa casa” ha spiegato il presidente dell’associazione, Roberto Brandazzi. Per il momento in giovane architetto bergamasco, Giorgio Manzoni, ha elaborato il progetto di recupero della struttura. Il nome è stato scelto proprio perchè nella stesura si è tenuto conto della distribuzione della luce, dell’aria, degli spazi, per creare un ambiente confortevole, con ampi luoghi per la vita comune e 4 alloggi con servizio privato. L’impegno anche economico per l’associazione non sarà di poco conto: da una prima stima è emerso che la ristrutturazione richiederà un costo di 400mila euro. “Avremo poi il problema della gestione – ha continuato Brandazzi – perchè è impensabile che noi, da qui, possiamo gestire la casa direttamente”. Ma l’associazione sta studiando idonee soluzioni per ogni questione, compresa quella dei costi che saranno coperti da raccolte fondi, così com’è consuetudine dell’associazione. Questo progetto si andrebbe ad aggiungere a tutti quelli realizzati da Lele forever in questi 20 anni, comprese le due abitazioni di Monza e gli aiuti forniti al reparto di Ematologia del San Gerardo (per un totale di oltre un milione e mezzo di euro). Per maggiori info: www.leleforever.org.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*