città

Il Gigante contro il Pgt

Il Gigante contro il Pgt (Piano di governo del territorio). La società Rialto che gestisce il centro commerciale ha presentato ricorso al Tar (Tribunale amministrativo regionale) chiedendo l’annullamento della delibera di adozione del Pgt. Tenendo conto che la variante ora in discussione (nelle scorse settimane scadevano i termini di presentazione delle osservazioni,  ad eccezione della Provincia che avrà tempo fino ad inizio febbraio) non modifica nulla nel comparto di interesse della società Rialto, può sembrare un atto eccessivo questo ricorso. La motivazione della richiesta di annullamento sembra essere il mancato accordo con il Comune rispetto al Piano di ampliamento produttivo che la società aveva in programma. Ma purtroppo l’accordo non c’è stato, proprio perché la Rialto non ha sottoscritto le condizioni dettate dall’amministrazione che riguardavano le aree di compensazione dei terreni e quelle di compensazione economica. E senza questo, non è stato possibile nemmeno il passaggio all’Osservatorio provinciale che era condizione sin qua non per poter realizzare l’ampliamento. “E’ una scelta loro e ne prendo atto – ha dichiarato in merito il sindaco Luca Ornago – rimane aperta la questione della restituzione dei 570 mila euro del 2007, ma per il momento la società non ha sollecitato nulla”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*