storia di Villasanta

storia di Villasanta

L’ultimo viaggio

Quali sono stati i siti che la nostra comunità lungo i secoli ha utilizzato per il culto dei morti e quali le loro vicende e particolarità ? Prima le chiese e poi i moderni cimiteri extraurbani hanno rappresentato la nostra città dei morti che via via è andata affiancando la […]

storia di Villasanta

Villa Camperio ha 400 anni

E’ a cavallo tra il sedicesimo e il diciassettesimo secolo che il centro della Santa si arricchisce di una presenza importante, che ne segnerà di sicuro gli sviluppi futuri.

storia di Villasanta

Villasanta dopo la Peste di San Carlo

Dopo la tragedia dell’epidemia della Peste di San Carlo, nasce la Parrocchia di Santa Anastasia, entità culturale e amministrativa sotto la quale per la prima volta si trovarono riuniti tutti i siti e i cittadini che formeranno la futura Villasanta.

storia di Villasanta

La Cascina Recalcati (o meglio “di Loeuff”)

La Cascina Recalcati sorge al confine meridionale con Concorezzo lungo l’attuale via Ciro Menotti, e mostra ancora l’impianto morfologico origina­le, nonostante i molteplici interventi estemporanei e scoordinati che si sono succeduti negli ultimi decenni

storia di Villasanta

Il San Gerardo della Santa

Ci saremo passati davanti centinaia di volte ma solo in pochi abbiamo dedicato uno sguardo a quell’edicola sacra in via Confalonieri proprio di fronte all’ingresso di Villa Camperio.