istruzione

Attenzione alle nomine

Una lettera per sollecitare una particolare attenzione nella nomina del prossimo dirigente scolastico. Non è ancora noto il nome di colui o colei che sostituirà Rosalia Natalizi Baldi che dal prossimo 1 settembre sarà in forze al liceo Zucchi di Monza. Ma l’assessore all’Istruzione, Laura Varisco e il sindaco Luca Ornago hanno preferito contattare chi di dovere per “avviare uno scambio di pensieri e un confronto in relazione alla mobilità del Dirigente scolastico “ come si legge nella lettera inviata all’Ufficio scolastico territoriale nei giorni scorsi. Quello che gli amministratori vogliono sottolineare è la complessità della situazione vissuta dall’Istituto comprensivo villasantese che conta asili, elementari e medie e che gode di alcune progettualità come l’Orchestra stabile, il progetto educativo bilingue e l’Internazionalizzazione, oltre ai vari progetti dei singoli plessi. “Tutto questo è reso possibile da un dialogo continuo che abbiamo con le scuole e i dirigenti – ha dichiarato Varisco – una reale collaborazione che si è andata confermando negli anni”. Tanto che la giunta Ornago pensa di rimandare di qualche settimana l’approvazione del Piano per il diritto allo studio, facendolo slittare alla seconda metà di settembre, proprio per dare modo al nuovo dirigente di prendere i dovuti contatti (con l’amministrazione ma anche con i membri della Commissione). E da questo punto di vista è innegabile che “l’amministrazione ha sempre contribuito economicamente ai progetti e alle attività didattiche dei plessi” come aggiunge l’assessore riferendosi all’entità del Piano per il diritto allo studio. Per tutto questo la richiesta è quella di tenere in conto tutti questi fattori e porre una particolare attenzione in sede di nomina del nuovo dirigente scolastico, prediligendo l’esperienza del candidato, così da poter dare continuità alle progettualità in corso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*