cultura

Cap “Ventinovecento”

“Ventinovecento” è un romanzo nato dalle mani di quattro scrittori brianzoli – Michele Cortellini, Luigi Limonta, Matteo Pozzi, Lorenzo Sala – ambientato nella Monza-bene della fine degli anni Novanta fino ai primi anni del Duemila; narra la vita di quattro giovani amici spesa tra consumazione prima e spaccio poi di stupefacenti, nascosta tra le pieghe del perbenismo borghese.
Sono gli stessi autori a definire “Ventinovcento” come un “romanzo di formazione destrutturato” e di difficile inquadramento stilistico: 26 capitoli, 26 episodi di vita, tra loro non collegati cronologicamente e solo all’apparenza sconnessi. È solo al termine della lettura che sarà possibile riconoscere il quadro d’insieme che unisce insieme le 26 tessere del puzzle.
Il romanzo – primo progetto editoriale del Collettivo di scrittura “Rinomata Offelleria Briantea” pubblicato il 27 settembre 2018 dalla Casa Editrice Paginauno – sarà presentato dagli stessi autori il prossimo sabato 27 ottobre presso la Biblioteca comunale di Villasanta alle ore 16.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*