città, istruzione

Differenziata a scuola

A Villasanta la raccolta differenziata passa anche dai banchi di scuola: l’amministrazione comunale ha regalato ai plessi del territorio oltre 200 contenitori per carta, multipack e frazione umida. Oggi, 13 novembre, il sindaco Luca Ornago con gli assessori Gabriella Garatti (Ambiente), Laura Varisco (Istruzione) e Adele Fagnani (Cultura) ha incontrato una classe delle scuole secondarie Fermi in rappresentanza dell’intera popolazione studentesca villasantese. Ai ragazzi della Seconda E, impegnati questa mattina proprio in una lezione di Ecologia sul tema dei rifiuti, l’amministrazione ha consegnato i contenitori da 50 litri, con l’invito a differenziare l’immondizia tra le mura scolastiche come a casa propria.  Presenti anche docenti e la vice preside Maria Grazia Colombo a garantire l’impegno dell’IC Villasanta su questo fronte.

I plessi interessati sono cinque: le due materne, le due scuole primarie e le secondarie. La maggior parte degli oltre 200 bidoni in cartone forniti dal Comune sono destinati alla carta. Il provvedimento segue di poche settimane la messa al bando, sempre nelle scuole, di stoviglie di plastica usa e getta nelle mense, in favore di piatti e bicchieri riutilizzabili e posate di metallo. L’iniziativa è stata organizzata in occasione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti che si terrà dal 17 al 25 novembre 2018, nella sua decima edizione.  Del Comitato promotore nazionale fanno parte diverse realtà, tra cui Unesco, Ministero dell’Ambiente, Anci, Legambiente.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*