sport, Team 86

L’ennesima beffa

SERIE B FEMMINILE

 

TEAM 86 BASKET VILLASANTA 53

DON FELICE COLLEONI 55

 

VILLASANTA: Bottari 8, Bonetti 17, Bassani 9, Signorini, Bonomi 2, Rossi 10, Arrigoni ne, Verderio, Albanese ne, Dieng 2, Sala 5, Pagani ne, All. Penna

 

DON COLLEONI: Luciano, Penna 6, Cantu 2, Locatelli 11, Finazzi 6, Torri 4, Patelli 2, Laube 9, Morandi 3, Bonfanti 12, Maestroni, All. Stazzonelli

 

 

PROGRESSIONE: 21-10, 35-22, 43-36

 

VILLASANTA – L’ennesima beffa. Le biancoblu crollano di nuovo e questa volta il sorpasso avviene a 10 secondi dalla sirena. Difficile da credere dopo due quarti giocati ad alta intensità e con buone soluzioni.
Le biancoblu sono ancora senza pivot, Reggiani e Pagani sono out per infortunio. Le rotazioni sono corte, ma le ragazze di Penna scendono in campo con il giusto carattere. Il primo quarto finisce sul +11, mettendo a referto per le padrone di casa ben 21 punti. Il secondo viene giocato con maggiore equilibrio, le giocatrici di Stazzonelli passano a zona, ma le biancoblu riescono a trovare canestri e punti sia dentro che fuori dall’area. Dall’altra parte del campo le bergamasche riescono a trovare migliori soluzioni, ma non riescono ad avvicinarsi. Si va negli spogliatoi sul +13 per le biancoblu.

Nel terzo quarto iniziano i primi problemi di falli per le biancoblu, Bergamo alza notevolmente l’intensità difensiva e il nervosismo cresce. Jessica Penna deve abbandonare il campo per un brutto colpo al ginocchio e poche azioni dopo anche Bottari esce dal campo per qualche minuto a causa di una gomitata. Le biancoblu iniziano a subire il contrattacco bergamasco. Locatelli, Laube e Bonfanti fanno canestro e il vantaggio villasantese diminuisce. Nell’ultimo tempo Bassani esce per 5 falli e le rotazioni sono ancora più corte. Le biancoblu perdono le loro certezze a causa dell’intensità difensiva delle avversarie. Nonostante i canestri di Bonetti non si riesce a tenere testa al recupero bergamasco e a 30 secondi dalla fine una tripla di Locatelli porta le sue sul -1, 53 a 52. Le ragazze di Penna in attacco sbagliano e nella loro metà campo mandano in lunetta Bonfanti che con un 2/2 ai liberi firma il sorpasso a 10 secondi dalla fine. Ancora una volta le biancoblu non riescono ad andare al tiro, rimbalzo di Bergamo e di nuovo un fallo di Villasanta che manda in lunetta le avversarie: 1 su 2 ai liberi e finisce la partita 53 a 55.

“Un’altra beffa che non ci voleva proprio. Tre quarti sempre davanti poi le avversarie ci hanno preso le misure e noi non siamo più riuscite a trovare soluzioni offensive efficaci – ha commentato la panchina villasantese – Adesso bisogna dare una sterzata e andare a vincere a Bresso”.

Si gioca di mercoledì, sperando che il turno infrasettimanale porti più fortuna alle ragazze di Villasanta.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*