sport, Team 86

Una giornata no

 

SERIE C SILVER

 

POSAL SESTO 70

ITAL CONTROL METERS VILLASANTA  57

 

 

POSAL SESTO: Cogliati 19, Negretto, Clemente 8, Angiolini, Cantarin 7, Capaccioli 14, Vignati, Gurioli 2, Vailati 5, Cappellotto 10, Nava, Fabbricotti 5, All. Rossi

VILLASANTA: Passoni L. ne, Moscatelli 6, Passoni M. ne, Castiglioni 12, Favalessa 3, Marchisio, Pagani 2, Meroni 3, Ruzzon 19, Gianella ne, Mantelli 12, All. Cogliati

 

PROGRESSIONE: 20-14, 41-27, 58-39

 

SESTO SAN GIOVANNI – Una giornata no. L’Ital Control Meters incappa in una giornata in cui niente gira nel verso giusto. Dopo tante vittorie e tante partite giocate ad alta intensità e mostrando un ottimo basket, questa volta i ragazzi di coach Cogliati faticano ad ingranare e non riescono ad esprimersi al meglio.

Le assenze di Marcello Passoni e di Mungiovì iniziano a pesare e i biancoblu devono ancora fare i conti con le rotazioni corte.

L’8 a 0 iniziale per la Posal non è un buon segno. I villasantesi nonostante buone scelte e buone costruzioni non riescono a far canestro. Ci pensa Ruzzon a sbloccare il tabellone dopo 5 minuti di partita. Con un parziale di 6-0 i biancoblu riescono a ricucire lo svantaggio fino al 12 pari, ma negli ultimi minuti del primo quarto Posal allunga ancora fino al 20 a 14. Ad inizio secondo quarto altro piccolo parziale dei padroni di casa, ma Villasanta prova a reagire trovando Ruzzon come terminale offensivo. Ma i troppi errori sotto canestro, le palle perse e le distrazioni in fase difensiva non permettono ai biancoblu di poter riagganciare gli avversari. Prima della sirena di fine secondo quarto un altro 7-0 di Posal manda tutti negli spogliatoi sul 41 a 27.

Villasanta nel terzo quarto cerca di dare una svolta alla partita provando a cambiare difesa e mettendosi a zona, ma il divario non si accorcia e a tre minuti dalla fine si è sul 57 a 37. I ragazzi della Posal hanno la possibilità di ribaltare il risultato dell’andata (76 a 52), ma non ne approfittano e permettono ai biancoblu di ricucire in parte lo svantaggio. A 3 minuti dalla fine i villasantesi riescono ad arrivare anche a meno 12. La partita è ormai sfumata, ma almeno lo svantaggio è stato contenuto.

“In questa partita abbiamo sbagliato tutto quello che non abbiamo sbagliato nelle ultime 10 gare – ha commentato coach Cogliati – Adesso bisogna archiviare questa sconfitta e lavorare per tornare a mettere in campo il nostro basket”.

Settimana prossima si torna in campo contro l’altra squadra di Sesto, Rondinella.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*