ANPI, associazioni, città, cultura

Aspettando il 25 aprile

Aspettando il 25 aprile, 74esimo anniversario della Liberazione. L’Anpi villasantese ha organizzato un’intera giornata, a partire dalle 10, di manifestazioni, a partire da un omaggio floreale a persone villasantesi che hanno avuto un ruolo nella guerra di Liberazione, partendo dalla piazza del mercato di san Fiorano, intitolata a Zena Carnicelli. “Sono una staffetta partigiana, un partigiano, un esponente del Comando generale Volontari della Libertà internato e fucilato a Fossoli, tre militari italiani internati superstiti dei campi nazisti, un militare del ricostituito Esercito italiano: sono l’emblema e la raffigurazione dell’ampio movimento resistenziale e partigiano che ha ridato dignità al nostro Paese e donato le nostre libertà” ha dichiarato il presidente della sezione “Albertino Madella”, Fulvio Franchini. Nel pomeriggio di sabato, alle 16, in villa Camperio, alla presenza dell’autore Aniceto Antilopi, di Eneo Baborsky e delle autorità cittadine ci sarà l’inaugurazione della mostra fotografica “Il buio a Monte Sole” (I luoghi dell’eccidio di Marzabotto). La mostra resterà aperta al pubblico fino al 27 aprile: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18, sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30.  “Visto il particolare e difficile momento che sta attraversando il nostro Paese, è importante partecipare” ha concluso Franchini invitando alla manifestazione i villasantesi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*