società

“Temporaneamente indisponibili”

“Temporaneamente non disponibili

E’ questa la frase che, ormai quotidianamente, si sentono ripetere le persone trans alla ricerca dei farmaci ormonali fondamentali nelle loro terapie quotidiane.

Questi farmaci, utilizzati nelle terapie ormonali sostitutive, sono salvavita.

Rete Brianza Pride ritiene fondamentale, come valore principale, la tutela della salute di qualsiasi persona sulla faccia della terra e per questo ha deciso di schierarsi, con forza, a fianco delle persone trans.

Come collettivo faremo il possibile per dare voce alle persone in questa difficile situazione, una situazione gravissima che potrebbe richiedere tempi di risoluzione lunghi ma il tempo è l’unica cosa che le persone trans non hanno dalla loro parte (i farmaci devono essere assunti in modo continuativo).

Crediamo che il Governo abbia il dovere di tutelare la salute di tutti i cittadini, chiediamo che venga presa immediatamente una FORTE posizione in merito alla reintroduzione sul mercato di questi farmaci.

Ascoltiamo, quotidianamente, storie di persone trans che subiscono violenze, discriminazioni e odio.

A questa situazione non può, non deve, aggiungersi una forte indifferenza da parte di tutti Noi in un momento di forte difficoltà.

Rete Brianza Pride ritiene necessaria una rapida presa di posizione dal mondo politico e una seria azione legislativa (a partire da una nuova norma sulla riassegnazione anagrafica del genere).

Chiediamo che venga riconosciuto il diritto di scelta, alla persona transgender, a intraprendere la terapia ormonale, a quali interventi di demolizione e di ricostruzione sottoporsi e un immediato reinserimento sul mercato dei farmaci per le terapie quotidiane delle persone trans.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*