città, cultura

Ville Aperte in Brianza 2019

La manifestazione culturale Ville Aperte, ormai giunta alla sua 17esima edizione, che permette di visitare i luoghi di interesse storico artistico disseminati per la Brianza, sta per incominciare.
A Villasanta, per tale occasione, sono previste quattro settimane di eventi, da venerdì 13 settembre a sabato 5 ottobre, per un totale di oltre venti iniziative per diciotto associazioni coinvolte, più la Parrocchia di Sant’Anastasia, al fianco della biblioteca civica Aldo Moro.
Pianificato dall’assessorato alla Cultura di Adele Fagnani, il programma di eventi sarà particolarmente ricco e il numero di siti di interesse culturale visitabili assai alto: “Cresce ancora il numero delle iniziative proposte da Villasanta per arricchire il programma delle visite guidate finalizzate a promuovere la conoscenza del patrimonio storico del territorio. Quest’anno ospitiamo anche il Festival delle Geografie […], in cui ospiti d’eccezione parleranno di temi di grande interesse, dai viaggi alle culture del mondo, in omaggio al nostro Fondo Camperio. Un grazie va a tutti coloro (dipendenti comunali, associazioni, volontari) che collaborano ogni volta per rendere sempre più entusiasmante questo appuntamento che cresce ogni anno per numero di visitatori”.
In particolare, oltre alla “scommessa” del Festival delle Geografie, sono previste aperture straordinarie della villa e del Fondo Camperio con visita guidata, della chiesa parrocchiale di Sant’Anastasia con suonata d’organo e della Cappella di San Rocco. Inoltre, sarà possibile assistere a spettacoli teatrali e musicali, oltreché alla sfilata in abiti medievali e partita a scacchi viventi, e visitare mostre inedite negli ambienti della Villa. Sarà dedicato tempo e spazio anche ai più piccoli, con letture e giochi in strada. Tutti gli eventi saranno a ingresso gratuito.
La manifestazione, dunque, vuol essere un modo per vivacizzare la città, valorizzando e rendendo fruibile al pubblico il patrimonio culturale locale.
Di seguito, il programma nel dettaglio di Ville Aperte 2019 a Villasanta:
– Venerdì 13 settembre: ore 21, spettacolo teatrale “Giobbe”, con Roberto Anglisani;
– Sabato 14 settembre: ore 10, letture per bambini su Leonardo Da Vinci presso il parco della Ghiringhella; ore 16, partite a scacchi aperte a tutti con angolo street food in piazza Martiri della Libertà; ore 20,45, sfilata storica in abiti medievali e partita a scacchi vivente, con partenza da Villa Camperio e arrivo in piazza Martiri della Libertà;
– Da venerdì 20 a domenica 22 settembre: Festival delle Geografie in villa Camperio (programma e orari sul sito www.festivalgeografie.it);
– Sabato 21 settembre: ore 10 letture per bambini su Leonardo da Vinci in biblioteca civica;
– Domenica 22 settembre: ore 10 e ore 11, visite guidate alla villa e al Fondo Camperio (50 min. ca.), con prenotazione obbligatoria sul sito www.villeaperte.info; ore 10-12 e 15-18, visite guidate al Museo di Arte Sacra; ore 16 visita guidata e sonata d’organo presso la Chiesa di Sant’Anastasia (60 min. ca.); ore 10-18, visite libere alla Cappellina di San Rocco (o dei Morti) in via Mazzini;
– Mercoledì 25 settembre: ore 21, Festival Pianistico 2019 – Omaggio a Chopin, con Valerio Premuroso, in Sala Congressi di Villa Camperio;
– Venerdì 27 settembre: ore 21, Festival Pianistico 2019 – Omaggio a Chopin, con Maurizio Barboro, in Sala Congressi di Villa Camperio;
– Sabato 28 settembre: ore 10, letture per bambini su Leonardo da Vinci in biblioteca civica; ore 16.30 inaugurazione della mostra “Passione in miniatura” in Sala Mostre di Villa Camperio (la mostra rimarrà visitabile fino a domenica 6 ottobre) e presentazione ai cittadini della banconota commemorativa per il 90esimo della fondazione del Comune di Villasanta; ore 20.30 esibizione del Coro D’altrocanto nel cortile di Villa Camperio; ore 21, “Tracce segrete di Lucrezia Borgia”: ritratto del personaggio nel cortile di Villa Camperio;
– Domenica 29 settembre: ore 10 e ore 11, visite guidate alla villa e al Fondo Camperio, con prenotazione obbligatoria (50 min. ca.); ore 10-12 e 15-18, visite guidate al Museo di Arte Sacra; ore 15 giochi in strada per bambini e famiglie nei giardini di Villa Camperio; ore 15,30, visita guidata al Palazzo municipale (60 min. ca.); 16,30, danze antiche nel cortile di Villa Camperio;
– Sabato 5 ottobre: ore 16.30, lettura scenica su Luigi Tenco e Dalidà in Sala Congressi di Villa Camperio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*