città

Taglio del nastro per la ciclostazione

È fissato per sabato 12 ottobre, alle 10, il taglio del nastro della nuova ciclostazione di via Cellini. La struttura, realizzata nei mesi scorsi, è ormai pronta. È stata pensata nell’ambito della riqualificazione del quartiere, soprattutto a beneficio dei pendolari che scelgono la bicicletta per raggiungere la fermata del treno. Adiacente alla stazione locale, rimpiazza le vecchie rastrelliere non recintate. È coperta da una pensilina, è accessibile solo con controllo elettronico, non custodita ma collegata al sistema di videosorveglianza comunale. Può accogliere circa 100 biciclette, il doppio di prima, e dispone anche di 9 posti coperti per le moto.

L’accesso è normato da un particolare disciplinare d’uso, approvato dalla giunta Ornago giorni fa. Prevede l’utilizzo di una tessera che consentirà di entrare e uscire dalla ciclostazione. Verrà distribuita in Comune all’ufficio Urp, dietro consegna del modulo compilato che si potrà trovare sul sito web comunale o presso l’Urp, dopo l’inaugurazione, nel giro di qualche giorno. La tessera sarà gratuita ma disponibile dietro versamento di una cauzione di 10 euro. Il pagamento potrà essere effettuato sempre presso l’Urp con modalità che verranno illustrate a breve. La ciclostazione ha avuto costo zero per il Comune ed è stata realizzata come opera aggiuntiva (del valore di circa 100mila euro) a carico dell’operatore privato, nell’ambito del Piano Attuativo di via Doria-Colleoni.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*