cultura

Con Ville Aperte alla scoperta di Villasanta

Ritorna Ville Aperte! La manifestazione che ogni anno permette di scoprire e riscoprire le bellezze della Brianza torna ad aprire le sue porte dal 26 settembre al 4 ottobre.

Anche quest’anno il Comune di Villasanta partecipa alla manifestazione permettendo l’accesso ad alcuni dei luoghi di storia e di cultura più importanti del paese.
Le danze si apriranno sabato 27 alle 10.30 con una lettura dedicata ai bambini dai 4 agli 8 anni, “Storie che scorrono”, brevi storie legate al tema dell’acqua, presso il parco della Ghiringhella. In ottemperanza alle disposizioni anti-covid è consigliata la prenotazione che si potrà effettuare chiamando la biblioteca di Villasanta (03923754258). In caso di pioggia l’evento sarà rinviato a sabato 3 ottobre sempre alla stessa ora dentro alle sale della Ghiringhella.

Le giornate di domenica 27 settembre e domenica 4 ottobre sono state interamente dedicate alle visite guidate in tre dei luoghi cardine della cultura villasantese: la Villa Camperio, la Chiesa di Sant’Anastasia e il MUAS.
Domenica mattina sarà possibile visitare il Fondo Camperio, un concentrato di storia e di passione conservato nelle sale della Biblioteca Civica. Sarà possibile scoprire ciò che i Camperio hanno donato alla popolazione villasantese e attraverso le gesta dei vari membri della famiglia si partirà per un vero e proprio giro del mondo pur restando tra le mura del Fondo.

Nelle mattinate domenicali Carla Maria Colombo accompagnerà i visitatori alla scoperta della Chiesa di Sant’Anastasia e del suo organo. A chiusura della visita sarà possibile assistere ad una breve suonata d’organo.
Ad aprire le porte del MUAS durante il pomeriggio del 27 settembre e del 4 ottobre sarà invece Giovanni Colombo, alla scoperta di oggetti preziosi e ornamenti utilizzati in passato durante le funzioni liturgiche e oggi parte integrante del patrimonio della Chiesa.

Per scoprire il panorama di iniziative legato alla manifestazione e per poter prenotare la partecipazione ad uno degli eventi è necessario consultare il sito www.villeaperte.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*