cultura

Ville Aperte: mood on

Ieri pomeriggio l’inaugurazione della mostra di modellismo navale, firmata Federazione Nazionale di Modellismo Navale Navimodel, ha dato il via agli eventi della XVI edizione della manifestazione culturale Ville Aperte in Brianza a Villasanta.
Nato da un’idea del tutto “ingenua”, desiderosa solo di far conoscere l’arte del modellismo navale, l’evento, si è, invece, rivelato una coincidenza storica senza precedenti: infatti, la prima associazione italiana di modellismo navale, di cui l’attuale Federazione costituisce diretta evoluzione, fu fondata nel 1942 proprio dall’ammiraglio Filippo Camperio.
La mostra è così resa ancor più affascinante dalla sua cornice: appese intorno alle pareti della sala mostre, sono esposte le riproduzioni digitali di alcune fotografie, provenienti dal Fondo Camperio, scattate proprio da Pippo Camperio durante i suoi viaggi per mare intorno al mondo.
L’attuale Presidente della Federazione Luciano Bignami, entusiasta del ritrovato “filo rosso”, che lega il modellismo navale con la villa Camperio, ha auspicato future e più approfondite collaborazioni con l’amministrazione comunale, con la biblioteca e il fondo Camperio, con il Servizio Civile.
Bignami ha, infatti, spiegato come la realizzazione finale del modello costituisce soltato l’esito di studi, di ricerche d’archivio, di passione, di pazienza e di tempo … di tanto tempo: molti fra i modelli esposti in mostra sono frutto di oltre dieci anni di lavoro. Ciò nonostante – ha poi chiarito – i modelli non sono né possono essere considerati, benché ciò appaia ossimorico, opere d’arte: “il modellista non è un artista, che poeticamente crea dal sentimento, bensì un operatore che assume il compito di di ricostruire criticamente dal passato per creare ricostruzioni il più possibile fedeli alle imbarcazioni originali”.

 

L’amministrazione comunale, nelle persone dell’assessore alla Cultura Adele Fagnani e del sindaco Luca Ornago, e il Servizio Civile, rappresentato da Francesca Redaelli, da parte loro, si sono dichiarati orgogliosi e felici della mostra e dell’intera catena di eventi in programma per Ville Aperte, nonché aperti e disponibili a strutturare proficue collaborazioni e nuovi eventi espositivi.
La mostra rimarrà aperta e visitabile presso la sala Rosanna Lissoni di villa Camperio soltanto nel week end 8 – 9 settembre.

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*