cultura

Il jazz apre “Dancing On The Strings”

Inizio spettacolare per la rassegna “Dancing On The Strings”  ieri sera al cineteatro Astrolabio con il concerto della Flight Band Project diretta dal M.° Biagio Coppa.
Un appuntamento interamente dedicato alla musica di Oliver Nelson, sassofonista, clarinettista e compositore statunitense la cui carriera iniziò alla fine degli anni ’40 grazie alla collaborazione con alcuni dei più importanti ed influenti Jazzisti. La proposta della Flight Band Project non è stata però un lavoro di semplice interpretazione dei brani di Nelson ma una vera e propria attualizzazione di buona parte del repertorio contenuto nell’album “The Blues and The Abstract Truth”, uscito originariamente nel 1961.
Grande intesa tra i musicisti sul palco e virtuosismo a volontà da parte dei singoli componenti. La parte del “leone” è stata peraltro affidata a Felice Clementi, sassofonista e clarinettista con all’attivo diverse produzioni discografiche e ben conosciuto ai cittadini villasantesi.
Stasera nuovo appuntamento con “Dancing On the Strings” alle ore 21.30 e sarà la volta di Massimo Giuntoli ed Eloisa Manera con i progetti “Hobo + vox Populi”. Ancora musica vagamente d’elite ma di indubbia qualità che spazierà tra influenze avant rock, canterburiane nella sua più ampia accezione alle quali si aggiungerannoaudaci incursioni nel reppertorio classico e popolare dal sapore ironico e surreale.

La rassegna continuerà nelle prossime settimane sino al 16 novembre 2018.
Il programma completo lo trovate cliccando su questo link https://ilpuntovillasanta.it/2018/10/17/torna-la-musica-al-cineteatro-astrolabio/

Vi proponiamo una galleria fotografica della serata a cura di Carlo Pulici.

Scrivi un commento