città

Nuova rotatoria

Sono terminati oggi i lavori di realizzazione della nuova rotatoria, allo svincolo tra viale Monza e viale Sant’Anastasia. Costo totale dell’intervento, che ha richiesto un paio di giorni, è di 15 mila euro. La rotatoria è stata realizzata per facilitare il traffico nell’area di Ecocity, sia ai camion che ai lavoratori. La struttura permetterà anche l’inversione di marcia che prima rendeva necessario arrivare in fondo alla via, ovvero all’altezza dell’Istituto scolastico Mapelli. Infine, mancava anche la segnaletica che ora è stata posizionata, compreso un invito ai veicoli di passaggio a moderare la velocità. “E’ una via ad alto scorrimento – ha dichiarato in proposito il sindaco Luca Ornago – con questo intervento speriamo di riuscire a ridurre la velocità dei veicoli e limitare così i possibili rischi di incidente”.

One Comment

  1. Giulio Beretta

    E’ la rotatoria più assurda mai pensata. Proprio in quel punto ho avuto il più grave incidente della mia vita, a causa di un camion che fermo sulla destra ha deciso all’improvviso di fare inversione senza dare la precedenza a chi arrivava occupando con la sua dimensione tutte e 4 le corsie. Mi fu detto che la manovra (allora) era consentita ( dal giudice di pace fu invece stabilito che era pericolosa ed ebbi ragione e mi furono risarciti tutti i danni). Ora si ripristina con un Bottone (tale è la dimensione della rotonda) una zona di pericolo su una strada di “alto scorrimento”. O si installa una vera e grossa rotonda o è molto meno pericoloso far fare inversione sulle rotonde esistenti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*