ANPI, associazioni

“Vota antifascista”

Il 26 maggio, oltre che per il Parlamento europeo, si voterà anche per il rinnovo di numerose amministrazioni comunali. È un appuntamento che avrà grande importanza per la qualità dei rapporti sociali del nostro territorio. In questi difficili anni, grazie anche al positivo contributo di molte amministrazioni comunali, si sono potute affrontare questioni delicate evitando che si producessero acute tensioni nel tessuto della nostra società.
Infatti:
In questi anni di crisi le risorse a disposizione dei comuni sono state sensibilmente ridotte. Solo grazie alla buona amministrazione di tanti Sindaci si è evitato che questo si traducesse in pesanti tagli alle risorse destinate ai servizi e alle prestazioni a favore dei cittadini più deboli.Il fenomeno dell’immigrazione è stato gestito spesso in modo partecipato, assicurando una giusta distribuzione delle persone sul territorio. Questo ha consentito una gestione del fenomeno attenta ai diritti delle persone senza creare tensioni sociali.In questi anni abbiamo assistito ad una pericolosa intensificazione della presenza e delle iniziative da parte di forze che si richiamano apertamente all’ideologia fascista. Di fronte a questo fenomeno abbiamo avuto amministrazioni che, per quanto in loro potere, hanno adottato iniziative per tentare di contrastare questa vera e propria emergenza. Abbiamo avuto amministrazioni che si sono sempre pienamente riconosciute nei valori della Costituzione e che hanno sempre valorizzato il ruolo della Resistenza e il grande valore del 25 aprile per la storia e la democrazia nel nostro Paese. Non è cosa da poco in una fase in cui si manifestano volontà di sminuire il significato del 25 aprile paragonandolo ad un derby tra “comunisti e fascisti”.
Per questo l’ANPI invita tutti i propri iscritti e simpatizzanti in primo luogo ad andare a votare e ad esprimere il proprio voto a favore di quelle forze che si sono sempre richiamate ai principi della solidarietà, della giustizia sociale e che si sono impegnate a contrastare ogni forma di razzismo e di fascismo.

 

il Comitato Direttivo
il Presidente, Fulvio Franchini

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*