città, politica

Uno spazio per condividere le idee

 

Una mozione che ha messo d’accordo tutti, sia maggioranza che opposizione. Avente ad oggetto la “richiesta di una saletta gratuita per tutte le forze presenti in Consiglio Comunale” è stata presentata dai consiglieri di minoranza Nicola Ganino (del Movimento 5 Stelle), Federico Cilfone e Antonio Cambiaghi (della Lega), Massimo Casiraghi (di Forza Italia) e Antonio Ubiali (di “Nuova Villasanta”). È stata discussa e approvata nella seduta di Consiglio Comunale di lunedì 30 settembre.

“A Villasanta non esistono spazi ad uso gratuito in grado di consentire a qualsiasi forza politica di riunirsi, discutere per presentarsi in maniera efficace e organizzata in Consiglio Comunale. Si chiede quindi all’Amministrazione tale spazio per singoli gruppi presenti in Consiglio, partiti e movimenti politici in modo da contribuire al benessere e al miglioramento della nostra città, poichè la scarsa partecipazione alla cosa pubblica è dovuta soprattutto all’assenza di spazi e alla mancanza di adesioni a gruppi o formazioni politiche”, il testo della mozione letto dal consigliere Ganino.

Dopo una breve riunione tra consiglieri di maggioranza e minoranza, per discutere degli emendamenti alla mozione, essa è stata approvata all’unanimità. “Chiediamo al Sindaco e alla Giunta di individuare e attrezzare uno spazio pubblico attrezzato da rendere disponibile, in forma gratuita e per un massimo di 2 volte al mese, a tutti i gruppi consiliari che ne facciano richiesta su prenotazione. Essi si assumono la responsabilità di svolgere attività prettamente legata ai lavori del Consiglio Comunale.” Questo il testo della mozione emendata, letto dal capogruppo di “Cittadini per Villasanta” Carlo Sormani.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*