Circolo Amici dell'Arte

Il racconto di una vita olio su tela

 

La storia, la vita, l’arte di Gianni Di Paola diventano un racconto fatto di immagini e parole che ci guida alla scoperta di chi sa leggere il mondo in modo severo, critico, ma con lo sguardo sempre proiettato al futuro. Dal 7 al 16 febbraio presso la Sala Mostre di Villa Camperio una prima mostra personale dell’artista villasantese. L’inaugurazione è in programma venerdì 7 febbraio alle ore 21.00.

 

Quello di Gianni è il racconto di una vita legata a doppio filo con il Circolo Amici dell’Arte di Villasanta, il centro di arte, cultura e fotografia che oggi conta circa 200 iscritti. Gianni nel 1962 è infatti uno dei primi ad avvicinarsi ai corsi di pittura che si tengono nelle sale dell’oratorio e che, con gli sforzi di Gaudenzio Sacchi, si strutturano nel vero e proprio Circolo, diventando un’istituzione per Villasanta. 

L’amore di Gianni per l’arte prosegue anche quando, per necessità lavorative, a fine anni ’60 è costretto ad interrompere la frequentazione con il CAA. La ricerca e la passione però non si fermano, anzi, per Di Paola è il momento di scoprire una propria personalità artistica, trovando un’identità che è altro da quanto fatto finora sulle tele più accademiche. Il percorso espositivo, che riassume questa ricerca artistica e che prende forma all’interno della Sala Mostre di Villa Camperio, è formato da un’alternanza di quadri e rappresentazioni, accompagnati dai testi e dalle poesie scritti dallo stesso Gianni. L’esposizione viene definita dalla Presidentessa del Circolo, Claudia Sala: “un cammino di ricerca che è anche e soprattutto interiore e dà voce e immagini a una inesausta volontà di scoprire il mondo”. 

Il ritorno di Di Paola all’interno del CAA è avvenuto negli anni ’90 e dal quel momento in poi ne è diventato una colonna portante. Prima come segretario, da qualche anno come vice presidente, Gianni vive la vita del Circolo in tutti i suoi aspetti. Il suo contributo organizzativo si affianca al lavoro artistico e di creazione di contenuti della presidentessa Sala. Un lavoro che permette ogni anno la realizzazione di corsi a cadenza settimanale, di gite e uscite culturali, di mostre ed esposizioni, ma anche di incontri gratuiti aperti alla cittadinanza ogni venerdì sera, con ospiti d’eccellenza come la docente di Brera Anna Torterolo

Il CAA non si limita quindi ad essere un luogo di e per artisti, ma anche per appassionati d’arte e di cultura, al punto che tra i 200 iscritti trovano spazio ben 50 fotografi e 50 aderenti alla sezione cultura. 

L’importanza e il valore di Di Paola per la comunità villasantese sono stati fondamentali in diversi ambiti: Gianni è sempre stato un vulcano, spinto e accompagnato dall’instancabile moglie Rosangela, ha contribuito alla realizzazione di importanti progetti a Villasanta, tra cui la fondazione della società locale di pallacanestro Team 86, ed è sempre stato impegnato all’interno del Comune, facendo parte per più di vent’anni del Consiglio Comunale. 

La vita di Gianni è fatta di passioni, cultura e ricerca, che hanno trovato una loro struttura all’interno dell’arte e della pittura, forma espressiva prediletta da Di Paola per rappresentare i propri interrogativi sull’esistenza e su ciò che ci circonda. Questo viaggio è stato messo in scena nella prima mostra personale a disposizione fino al 16 febbraio nella Sala Mostre di Villa Camperio: una scoperta che vale sicuramente la pena di fare. 

< Scopri le prossime iniziative del Circolo Amici dell’Arte >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*