città

Nessuno è invincibile

Così termina l’intervento che il nostro sindaco ha tenuto in Consiglio Comunale lo scorso 11 novembre per informare il Consiglio Comunale dell’andamento della pandemia in Villasanta.

I dati salienti della sua comunicazione riportano che anche a Villasanta la gravità della situazione è in aumento.

Dal primo di ottobre ad oggi Villasanta ha visto crescere i casi positivi da 14 a 211: la maggior parte riguarda persone con età compresa dai 36 ai 60 anni. Tra i positivi questa fascia è del 42,7%, mentre tra i positivi in sorveglianza è del 44,8%.

Dato questo del tutto plausibile perché questa è la fascia più esposta: da un lato perché attiva essendo lavorativa, dall’altro perché in contatto con figli in età scolare. Peraltro le fasce di età da 0 a 18 anni sommano solo l’11% dei contagiati.

Nelle scuole le situazioni problematiche hanno riguardato 5 classi della Media A.Fermi (di cui 2 già rientrate) e 4 della scuola primaria A.Villa (una delle quali rientrata).

Sul fronte della RSA le notizie sono positive: solo 1 ospite positivo, (debole positività) asintomatico. L’ospite è stato trasferito in camera singola, isolato e segnalato a ATS/RL per eventuale spostamento.

L’amministrazione è attiva anche sul fronte dei controlli e, al momento, la Polizia Locale ha rilevato solo 2 irregolarità sul rispetto delle chiusure degli esercizi pubblici, mentre sta effettuando controlli sul rispetto del divieto di spostamento, in coordinamento con la Questura di Monza.

Ad oggi sono state comminate 6 sanzioni per mancato uso delle mascherine e per assembramenti.

Di seguito la comunicazione integrale del Sindaco:

COMUNICAZIONE-SITUAZIONE-COVID-10-nov-1

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.