ANPI, città, cultura

Perchè andare ad Auschwitz?

Ricordare la Shoah e i suoi orrori. Questo il motivo per cui l’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) Villasanta organizzerà due viaggi ad Auschwitz, famoso campo di concentramento nazista. I viaggi sono previsti per ottobre 2019 e febbraio 2020. A promozione e presentazione dei viaggi, le sezioni Anpi di Villasanta e Arcore hanno tenuto un incontro pubblico con il professor Raffaele Mantegazza, docente universitario e studioso della Shoah. L’incontro si è svolto ieri, martedì 17 settembre, presso la Sala Conferenze di Villa Camperio.

“A tanti anni dalla Shoah si riaffacciano in Europa nazionalismi, razzismi, paure ed egoismi: ricordare la Shoah non è solo una doverosa memoria storica. E’ ancora più utile ora una esperienza diretta ed una riflessione su come la modernità possa avere generato tali mostri, perché non accada mai più” si legge in una nota dell’Anpi.

“Abbiamo pensato di rendere pubblico l’incontro che faremo a Villasanta martedì 17 p.v. in preparazione, finora riservato ai partecipanti, visto il buon interesse finora suscitato. I nostri viaggi, compreso il prossimo di ottobre, continuano a registrare il tutto esaurito, con partecipanti in grossa prevalenza non iscritti alla nostra associazione e provenienti dal territorio” ha dichiarato Maurizio Corti, iscritto all’Anpi e organizzatore dei viaggi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*