città, cultura

Passione in miniatura

Quest’anno ricorre il novantesimo anniversario della  fondazione del Comune di Villasanta. Per festeggiare l’evento, ieri, nel cortile di Villa Camperio, è stata presentata una speciale banconota commemorativa, del valore economico di zero euro. Si tratta di euro a tutti gli effetti con tanto di filigrana, ma l’uso è puramente turistico e collezionistico oltre che celebrativo. La banconota è stata stampata in 5 mila copie, mille delle quali cedute al Comune che ne distribuirà una parte ai cittadini e ne terrà una parte per diverse destinazioni. Le edicole e le cartolerie, a partire da oggi, vendono la banconota al costo di 3,50 euro.

Insieme alla presentazione della banconota, ieri pomeriggio è stata inaugurata la mostra “Passione in miniatura” riguardante plastici di interventi eseguiti dai Vigili del Fuoco a cura dell’Associazione Collezionisti Villasanta.    La mostra é esposta nelle Sale “Rosaria Lissoni” di Villa Camperio ed è possibile visitarla dal 28 settembre al 6 ottobre. I modellini riproducono interventi realmente eseguiti dal Corpo dei Vigili del Fuoco e sono stati realizzati dal vigile del Comando Provinciale di Milano Sergio Salemi.

Alla presentazione sono intervenuti il sindaco, Luca Ornago, l’assessore alla Cultura, Adele Fagnani, e Alfredo Consonni, curatore della mostra e ideatore della banconota celebrativa e presidente dell’associazione Collezionisti. “Il novantesimo anniversario di Villasanta non rappresenta un’immagine statica, ma un’immagine della città che cresce. Non abbiamo pensato di celebrare quest’anniversario con un’opera o un monumento fisso, ma abbiamo costellato tutto l’anno 2019 di eventi, e il significato è che senza i cittadini che partecipano Villasanta non può crescere e migliorare. Siamo arrivati a 90 anni, a livello amministrativo abbiamo preso il testimone dai nostri predecessori cercando di migliorare sempre più la nostra cittadina, per arrivare al centenario nel migliore dei modi” ha dichiarato il sindaco Ornago.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*