Dossier

BICIPLAN – Il Piano Strategico della Mobilità Ciclistica

L’Amministrazione Comunale ha adottato il nuovo Piano Strategico di Mobilità Ciclistica, uno dei capisaldi della proposta elettorale con la quale la Lista dei Cittadini per Villasanta ha vinto le scorse elezioni e ha governato il paese in questa legislatura.

LA MISSIONE
La strada è veramente lo spazio pubblico.
Sulla strada davvero vive, scorre e si muove la vita.
È il sistema circolatorio, nervoso, respiratorio della città.
Il cuore della città è ricco di piccole strade, le articolazioni più nuove sono attrezzate per ospitare strade ampie e veloci.
Ma la strada è lo spazio pubblico ed è per tutti. 
L’automobile ha appena compiuto 100 anni e ha permesso di ridurre le distanze che ci separano.
La bicicletta ne ha 500 e trova complicato stare sulla strada. Il pedone c’è da sempre e si trova ai margini.
Un Piano della ciclabilità ha il compito di riportare i pedoni e le biciclette sulla strada, di riequilibrare lo spazio tra chi ha bisogno di ridurle, le distanze, e di chi non ha bisogno di aumentarle.
Un Piano della ciclabilità ha lo scopo di confermare che la strada è di tutti ed è per tutti. 
Fonte: Estratto dalla Relazione del Bici Masterplan di Padova, 2009

 

I fattori che spingono ad utilizzare la bicicletta per spostarsi quotidianamente sono diversi, e variabili in base al tipo di utenza, ma è su questi fattori che il Biciplan deve lavorare.

Tra questi fattori segnaliamo il senso di sicurezza provato nel percorrere un itinerario ciclabile, che non sia necessariamente una ciclabile in sede propria, il comfort (sedime, illuminazione, segnaletica), la presenza di aree di sosta per le biciclette adeguate, la ragionevole possibilità di proteggersi dai furti, la possibilità di raggiungere in bici i luoghi notevoli del territorio (gli attrattori, i servizi di interesse pubblico), l’interconnessione tra diversi itinerari ciclabili e tra questi e le linee del trasporto pubblico.

Rendere ciclabile lo spazio pubblico, cioè rendere le strade e gli spazi pubblici accoglienti per chi usa la bicicletta, può essere la strategia- guida del Biciplan.

Questa strategia si declina nell’individuare i fattori specifici che a Villasanta possono portare ad un incremento dell’uso della bicicletta, in base alle esigenze specifiche degli abitanti, secondo un percorso metodologico che parte dall’analisi di come funziona la città (il sistema di strade e spazi pubblici e struttura urbana di Villasanta) per arrivare a delineare le modalità di funzionamento desiderate, in particolare in merito alla mobilità ciclabile e in stretta relazione con gli indirizzi del Piano di Governo del Territorio in contemporanea elaborazione.

Lo studio è articolato nelle seguenti parti che possono essere consultate cliccando sui pulsanti sotto elencati

I contenuti del Dossier sono tratti dal documento fornito dalla Amministrazione Comunale, redatto da META srl, società di consulenza incaricata della redazione dello studio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*